fbpx

Acitrezza e la sua storia

2019-04-30
Uncategorised

Acitrezza è un borgo marinaro non molto distante da Catania, che si affaccia sul Mar Ionio davanti all’  Arcipelago delle Isole dei Ciclopi, formatesi circa mezzo milione di anni fa a seguito di una intensa attività vulcanica e molto probabilmente originariamente attaccate alla costa siciliana.

L’ arcipelago è formato da:

  • Isola Lachea: oltre ad essere la più grande dell’arcipelago è oggi riserva protetta ed ospita diverse specie animali;
  • Faraglione Grande;
  • Faraglione Piccolo;
  • quattro scogli disposti ad arco.

Sicuramente avrete avuto l’occasione di leggere la storia di questo paesino già a partire dai libri scolastici: ad Acitrezza è ambientato infatti il romanzo “I Malavoglia”  di Giovanni Verga.  Inoltre Acitrezza ha un legame molto forte con il mito di Ulisse: è proprio da lui che ha origine la legenda che narra la nascita dei “faraglioni”, che catturano lo sguardo di chiunque faccia una passeggiata sul lungomare
Narra infatti il mito di come Ulisse, ritornando verso Itaca, approdò all’Isola dei Ciclopi e fu ospitato da Polifemo. Il Ciclope lavorava all’interno del vulcano Etna e durante la sosta divorò diversi compagni dell’eroe. Ulysse allora per salvarsi lo fece ubriacare e gli accecò il suo unico occhio. In preda all’ira Polifemo scagliò dei grossi macigni contro Ulisse ed i suoi uomini: questi si conficcarono nel fondale marino dando così origine ai Faraglioni.

Potrete ammirare questo panorama stupendo e conoscere più a fondo la sua storia partecipando al nostro tour giornaliero in barca a vela con partenza da Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *