fbpx

La leggenda di Teocle

2019-09-24
Uncategorised

La bellissima baia di Giardini Naxos è meta estiva per tantissimi turisti, siciliani e non, grazie alle sue spiagge dorate ed il mare cristallino. È ritenuta la prima colonia greca fondata in Sicilia nel 735 a.C.
Secondo una leggenda il primo greco a sbarcare a Schisò, nei pressi di quello che oggi è il porto turistico, fu Teocle proprio nel 735 a.C.

Narra questa leggenda che Teocle, durante uno dei suoi viaggi in mare, offrì a Nettuno un fegato poco cotto e quindi il dio, infuriato per questo sacrificio poco gradito, agitò le acque del mare così l’imbarcazione fu distrutta e con essa morì tutto l’equipaggio. Teocle però riuscì a salvarsi, appoggiandosi ad un relitto, e raggiunse una spiaggia.  Incantato dalla bellezza di questo luogo decise di stabilirsi in Sicilia e fu così che arrivarono i primi greci dall’omonima isola di Naxos nel Mar Egeo.

Giardini Naxos è un ottimo punto di partenza per una vacanza alla scoperta della Sicilia orientale. Da qui è infatti possibile raggiungere Taormina, Catania ed anche l’Etna. Suggestivo il tour in barca a vela dal porto di Giardini Naxos a Taormina alla scoperta della Baia di Spisone, la Baia di Mazzarò e la straordinaria Isola Bella. Indimenticabile l’esperienza di poter fare snorkeling in un mare cristallino come quello siciliano.

Se siete in Sicilia ed avete voglia di scoprire Giardini Naxos contattate il nostro partner Sicily Day By Day per prenotare un servizio di transfer personalizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *